Abbracciare il Cambiamento

Scritto da

Sempre più persone identificano lo psicoterapeuta come un vero e proprio “tecnico del cambiamento”, ed è una definizione che trovo molto azzeccata! Niente in questo mondo rimane uguale per sempre: come ha detto qualcuno più saggio di me, tutto scorre, e noi viventi siamo esseri in divenire. Il cambiamento ci accompagna tutta la vita, è l’unico modo che conosciamo per crescere, ma non è sempre così intuitivo ritrovare la strada verso la serenità ed il benessere.

Un trasloco, una relazione che finisce, un lutto improvviso, ma anche eventi attesi e  desiderati, come la nascita di un figlio, possono metterci in crisi. Gli insegnamenti filosofici e religiosi ci invitano ad accettare ciò  che accade come un’occasione di crescita, sia che si tratti di un evento gioioso, sia che si tratti di un ostacolo sul nostro cammino. Ma non è sempre facile capire che ci che succede “a me” , in realtà succede “per me”. A volte, ci troviamo travolti dalle situazioni nuove e dalle emozioni intese ed inattese, e non riusciamo a pensare o ad agire correttamente.

Il mio lavoro consiste nell’aiutare a ripartire chi si trova bloccato in uno stato di malessere.

Per star bene, è necessario curare il proprio benessere fisico, la salute psicologica, e la qualità delle proprie relazioni.

Il mio approccio, di tipo integrato, si occupa della persona nella sua totalità, mettendo il focus sul benessere mentale, e sostenendo le abitudini legate ad un corretto stile di vita, affinché il cambiamento non si trasformi in un limite, ma sia sempre un’occasione di crescita.